FAGOTTINI di CRESPELLE per Natale!


ed eccole qui!
Come tanti soldatini in attesa della loro gratinatura. Si, per Natale e non solo, le crespelle sono a mio parere un piatto furbissimo.
Quando l'occasione di festeggiare con i tuoi cari e non voglio perdermi sui fornelli, trincerata in cucina ...
ecco che i fagottini di crespelle mi vengono in aiuto!
Li preparo il giorno precedente, li dispongo nelle teglie abbondantemente conditi con burro e Parmigiano,
li conservo in frigo fino al giorno dopo
e ...
allo squillo del citofono,
finiscono in forno ed io posso dedicarmi ai miei ospiti.
Non solo ma se ci sono avanzi, posso congelarli già in teglie pronte al nuovo servizio!
Le varianti di questo Natale sono state:

FAGOTTINI VERDI: ricotta e spinaci

FAGOTTINI NATURALI: prosciutto cotto e fontina



FAGOTTINI ROSA: patate, mazzancolle e salmone affumicato

Per la ricetta delle prime due tipologie vi rimando al post precedente
mentre per il fagottino rosa ho aggiunto all'impasto base una piccola barbabietola rossa già cotta e ben frullata, procedendo poi nella preparazione consueta.
Per il ripieno ho lessato, sbucciato due patate e vi ho aggiunto circa 3 hg di mazzancolle sbollentate e sgusciate poi fatte a tocchettini.
Per dare un gustino di affumicato ho tritato due fette di salmone Sokeye, ho mescolato il tutto ed ho farcito i fagottini rosa.
Quest'anno ho abbinato il colore esterno con la sfumatura del ripieno per non andare "in confusione" al momento del servizio.
Quando avanzano, se avanzano ... le crespelline possono essere congelate e tranquillamente passate in forno a 200°C per il tempo necessario a scongelamento e cottura.
Ho condito con burro e parmigiano reggiano grattugiato le prime due tipologie di saccottino, il fagottino rosa con olio aromatizzato alla bottarga di tonno!
Squisite!!!

Bon Appetit!

Commenti

Post più popolari