lunedì 25 gennaio 2016

ROSE DI MELA dolci e salate



Visto il successo ottenuto con le roselline di patata che hanno spopolato sulla  tavola degli eventi e delle feste, mi è venuta la voglia di sperimentare lo stesso procedimento con ... una bella scorta di mele. Quelle belle meline piccole ma saporite!
Tagliate finifini, intere, senza sbucciarle sonodiventate un'idea amouse bouche per aperitivi ligt o per desserts sani sani ma golosi.
Per queste nuove rose ho sceltoun guscio di pasta sfoglia, una striscia sottile che avvolga le fette allineate come bravi soldatini in ordine.


PER LA VERSIONE DOLCE:
taglio una striscia di pasta sfoglia dalla base rotonda, vi allineo le fette di circa mezza mela, mi raccomando ... affettate con la mandolina o meglio ancora con l'affettatrice!
Stendo un velo sottile di marmellata (io ho usato l'ultima creazione home made: mandarancio,mela e cannella!), arrotolo e pongo in uno stampino da muffin. Abbellisco il cuore del fiore con un paio di chicchi di uvetta sultanina lasciata a marinare sotto alcool, di grappa, di rum ... quello che abbiamo a disposizione, anche solo ammollate in acqua calda. Ultimamente uso quella bianca, grande ... spagnola ...
Passo in forno a 200°C per 20'-25'.
Ho provato a sostituire la pasta foglia con la mia brisèe 
Il risultato non mi ha deluso ma ... preferisco con la sfoglia!


VERSIONE SALATA:
il procedimento è esattamente lo stesso.
Non utilizzo la marmellata ma una spolverata di parmigiano o altro formaggio a piacere, arrotolo e irroro con olio evo e cospargo con un pizzicone di sale dolce di Cervia!
Inforno e controllo accuratamente perchè il fiore non si scurisca troppo!

E con mozzarella tagliata sottile ed una brisèe che prevede nell'impasto la farina RIMACINATA DI SEMOLA???! Troppo buona ... da riprovare!




Bon Appetit!

Nessun commento:

Posta un commento

Sarei molto felice di leggere cosa ne pensate, i vostri commenti e impressioni,suggerimenti e idee.
Grazie!