domenica 7 aprile 2013

Tre T :Territorio Tradizioni Talenti o "pic-nic a Km 0

Ci piacerebbe cominciare a pensare ai primi pic-nic primaverili ma ...questa bella stagione che tanto agognamo, ancora non arriva e non possiamo certo ordinarla!!!!
Ci piace allora immaginare un delizioso 

CHIC-NIC

sulle nostre colline, in un bel prato non allagato dalle piogge eccessive e rallegrato dai gialli delle forsithie che (finalmente) forse cominciano a spuntare!
Ecco dunque una GALLERIA di quei lievitati che tanto mi appassionano, che richiedono un po' di tepore in cucina e di questi maltempi non guasta ;-), un po' di tempo e una buona dose di concentrazione ed attenzione che mi consentono di "lavare" il cervello!
Partiamo con le 
ROSE di FIORELLINAS' peperone e pecorino



che possono diventare piccoli "montasu'"
LE CIAMBELLE con ripieni di "dolce" di Parma o "sfilacci" di Sua Maesta' il Culatello

  o di formaggi e noci!
LE PIE  di pasta brisèe con i ripieni piu' fantasiosi: verdure e ricotta (da provare ortiche e "bruscandoli", gli asparagi selvatici che da noi si chiamano anche asparagina!)

L'ANGELICA SALATA con Parmigiano Reggiano giovane giovane e il tenero strolghino
 LE BRISEE dai mille ripieni

I PANI AROMATIZZATI con noci, nocciole e ai frutti rossi 
per un divertente gusto dolce salato ...

con pomodorini secchi alla maniera del Kuglof
per un gusto decisamente indiavolato!


Per non parlare poi delle sofficissime
PINZE
tipiche di un po' piu' un giu' del Po, ma sempre home made.

Con un cestino cosi' non si possono tralasciare dei vini leggeri e frizzantini delle nostre colline, delle argille del Po ... insomma anche questi di casa.
   

Nessun commento:

Posta un commento

Sarei molto felice di leggere cosa ne pensate, i vostri commenti e impressioni,suggerimenti e idee.
Grazie!