POLENTA IN FIORE


La primavera è arrivata ma l'aria si mantiene freddina?
Voglia di una coccola calda anche se fuori il sole sta riscaldando tutte le nostre piantine?
Anche con questi opposti sentimenti, niente paura ...
una   P O L E NT A  ci stà,
soprattutto se "in fiore"!
La voglia e l'ispirazione mi è venuta durante un feng shui di pulizia, si quei raptus che ti prendono ...
In cucina, negli ultimi scaffali in alto, ho riposto tutti i miei stampi: quelli belli, in silicone di forme e fogge molto diverse e simpatiche.
Visti lì a riposo mi hanno fatto un po' tristezza ed allora ho sentito la voglia di riscattarli dal loro forzato riposo.
Coniugo quindi la "voglia" di polenta con questo splendido stampo a forma di rosa!
La polenta è la solita di "PEDERZANI" a km 0, di grani antichi e un pochino rustica.

Con la sua FARINA  DI GRANOTURCO si ottiene una polenta speciale che richiede una cottura non inferiore a 50/60 minuti. 
Per una polenta di media consistenza il consiglio è usare per ogni 100 g. di farina 1/2 lt. di acqua.
 e questi i consigli nel sito (clicca qui )

Bon Appetit!

Sistema pratico e poco faticoso per ottenere una buona polenta senza speco di calore :
Utilizzare una pentola da 3 lt avente un fondo molto alto - immettere 2 lt di acqua e portarla all'ebollizione - abbassare la fiamma e aggiungere sale grosso iodato (un cucchiaio grosso colmo per una polenta discretamente saporita) mescolare l'acqua sin che il sale si sia completamente sciolto  - versare a pioggia 1/2 Kg. di farina magari frullando con le fruste mentre cade per evitare che si formino dei grumi - mettere la pentola con il suo contenuto sul fornello più piccolo che avete ( quello che si usa per la caffettiera da una persona) , mettere la fiamma al minimo - coprire la pentola con un canovaccio pulito e, bagnato e strizzato e poi con il suo coperchio. Lasciare andare per la cottura per un'ora o anche più - togliendo il coperchio si nota un velo d'acqua sulla polenta - con un cucchiaio di legno o simile ma non di acciaio o ferro, dare una energica mescolata - versare il contenuto, facendo molta attenzione se ci sono dei bambini per la casa, in larghi vassoi d'acciaio o direttamente nei piatti ( con 1/2 Kg. di farina si colmano 5/6 piatti ) - nella pentola, sul fondo, si sarà formata una crosticciola che potrete asportare, per gustarla, aiutandovi per scollarla con un cucchiaio d'acciaio. Dopo averla versata, tempo cinque minuti, la polenta avrà raggiunto la giusta consistenza per il taglio.

Commenti

Post più popolari