SOUFFLE di VERDURA

mattinata veramente rilassante e produttiva: lost in the kitchen!
Complice una lievitazione delicata: le PALLE in versione "'nduja e mozzarella"!
Grazie al magnifico regalo che arriva direttamente dalla Calabria! Ma questa sarà la narrazione prossima ventura ...
Mi dedico quindi ad una nuova versione di PASTA BRISEE con Parmigiano reggiano e i magnifici tuberi di TOPINAMBUR dell'orto di Sergio a Vigoleno!!!

(immagine uno)

Qui ho aggiunto una cialdina di Parmigiano e una rosellina di finocchio gratinato al forno


Eccola in versione ... già assaggiato!
E, qui sotto, in modalità presentazione ufficiale.

(immagine due)
 Ecco qui la ricetta per 6 mini quiches:
PER LA BRISEE
250 g farina 0
125 g di burro
8 g di sale fino
50 g di Parmigiano reggiano grattugiato
80 g  di acqua frizzante fredda di frigo

PER LA FARCITURA:
350 g di topinambur sbucciati
zenzero, pepe e sale
1 uovo
una confezione di panna per cucina

PER LE CIALDINE:
un cucchiaio di parmigiano grattugiato
carta forno e leccarda

CHE FARE
per prima cosa preparo la pasta brisèe intridendo il burro a T°A con la farina. Aggiungo il Parmigiano e l'acqua ottenendo un impasto che pongo a raffreddare in frigo per 30.
Cuocio a vapore i topinambur a fettine con zenzero, sale e pepe per una ventina di minuti; li frullo con la panna e l'uovo intero. lascio riposare intanto che stendo la brisèe.
Con la pasta stesa fodero 6 stampini individuali coprendo il fondo con carta forno.
Verso sopra la farcia di topinambur e pongo in forno ventilato già caldo a 180°C per 25'.
Preparo un'altra leccarda ricoperta di carta forno.
Grattugio il Parmigiano e lo pongo a cucchiaiate, ben distanziate, schiacciando la montagnetta con il dorso del cucchiaio. Pongo in forno per qualche minuto fino a che il formaggio non fonde ma senza lasciarlo colorire troppo perchè diventa molto amaro!
 Sforno le cialdine e le lascio raffreddare se le voglio ben stese (vedi immagine due) o le arrotolo subito se le voglio a sigaretta ( vedi immagine uno).
Dopo una ventina di minuti i miniflan sono pronti, con la loro bella doratura.
Li posso abbellire con la cialdina arrotolata e un fiore di finocchio che ho ottenuto da:
finocchio lessato e gratinato con panna e parmigiano grattugiato (Immagine uno) oppure con la cialdina rotonda infilata nella crema di topinambur.


Nello stesso guscio di brisèe e/o da soli con aggiunta di più albumi oltre all'uovo posso ottenere dei delicatissimi souffle con altre verdure ...


zucchine per esempio!


Bon Appetit!

Commenti

Post più popolari