mercoledì 12 luglio 2017

TABOULE' e verdurine: magico vasetto!


E quando proprio non mi va di avvicinarmi ai fornelli, come in questi giorni, nemmeno tra le sette e le otto ... che fare?
Ecco un aiutino per le nostre anime perse e disciolte nella calura: un piatto delicato e delizioso che richiede solo un po' di applicazione manuale e null'altro che ingredienti freschi a portata di mano.

Per il taboulé:
300 g di cous cous precotto
300 ml di acqua appena tiepida

che fare: pongo il cous cous precotto in una ciotola capace e lo lascio reidratare per almeno un'oretta, mentre preparo gli altri ingredienti.

 Farcitura:
2 zucchine verdi
2 carote
250 g di insalatina fresca
50 g di uvetta bianca chicco lungo
un pugno di capperi
10 olive denocciolate
4 pomodori perini ben sodi
insalatina verde
50 g parmigiano reggiano
1 limone
olio evo, sale qualche fogliolina terminale di basilico per guarnire.

che fare:
lavo le verdure e con uno spelucchino ne ricavo filetti che poi, con tagli verticali, trasformo in fine brunoise.
Ammollo in acqua calda l'uvetta secca.
Taglio a cubetti i pomodori, li condisco e li lascio in frigo fino al momento di portare in tavola il taboulé.
Sciacquo i capperi, riduco a tocchetti le olive denocciolate e affetto con la mandolina o il pelapatate il Parmigiano.

Nel frattempo, l'acqua avrà reidratato il cous cous, lo sgrano con la forchetta, spremo un mezzo limone e irroro il tutto con il suo succo e un buon giro d'olio, abbondante!
Vi unisco poi la brunoise di verdure, l'uvetta strizzata ed asciugata, i capperi sgocciolati e le olive a tocchetti, il parmigiano a petali.
Mescolo e aggiusto di sale e olio.
Ecco pronto un buon taboulé a T°A.
Prima di servire accomodo sul fondo della ciotola di servizio le foglie di insalatina ben sgrondate dall'acqua di lavaggio, il taboulé ed infine i pomodori a pezzetti scolati dal loro condimento.
Abbellisco con qualche fogliolina apicale di basilico fresco.


Volendo posso servire il tabuolé freddo in vasetti di vetro (tipo Bormioli di misure diverse).
Piccolo per apericena o buffet ... Medi per un primo leggero ... Grandi per piatto unico!
Vi assicuro la comodità di questo stile di servizio in quanto, in frigo, debitamente chiusi con i loro tappi sono impilabili, tengono poco posto e non si ossidano.
Sono comodissimi da trasportare, simpatici e puliti! Da sperimentare anche per uno chic-nic!!!!

Bon Appetit!

Nessun commento:

Posta un commento

Sarei molto felice di leggere cosa ne pensate, i vostri commenti e impressioni,suggerimenti e idee.
Grazie!