FORMAGGIO FRESCO DI ... YOGURT

Con fermenti lattici vivi, sì ... i famosi vermetti cicciotti che ora sono moooolto più snelli non so più che cosa fare!

Al tempo delle mele ho coniugato questo yogurt, prodotto home made con i fermenti lattici vivi, con pezzetti di frutta, come condimento alle verdurine saltate ... come crema di bellezza fresca fresca e magica per la pelle secca! Ma è da un po' che di yogurt mi è scomparsa la voglia ... allora, che fare?
Cerca che ti ricerca in rete, ho scovato questo metodo per trasformare lo yogurt in formaggino fresco semplicemente con la colatura dello yogurt che è restato in frigo per qualche giorno.


Utilizzo un vaso di vetro piuttosto alto ed uno chinoise di tela
che sovrappongo.
Prendo lo yogurt dei miei vermetti che ormai staziona in frigo e lo verso nello chinoise.


Lo lascio colare per un'intera giornata: con questo caldo si asciuga in un batter d'occhio e il siero di yogurt si deposita sul fondo del vaso.
Rigorosamente, quando lo yogurt si è tutto colato, recupero il siero e lo uso per nutrire le mie piante, dopo averlo debitamente allungato con acqua. Da' risultati stupefacenti garantendo un apporto di sali e di nutrienti per le piante da fiore e quelle verdi: altro che "crescita miracolosa"...
Ripongo il formaggino fresco trasferendolo dallo chinoise ad un piccolo tupperware che mi consentirà di utilizzarlo alla bisogna in abbinamento con altri formaggi, al posto dello yogurt greco o come la fantasia mi consiglia.
Un unico suggerimento: condirlo con olio evo e qualche aroma per togliere lo spunto acido che lo contraddistingue.
Meglio di qualsiasi formaggino fresco in confezione con additivi e conservanti!


Bon Appetit!


Commenti

Post più popolari