martedì 3 gennaio 2017

FANTASIA A NATALE!


Sempre alla ricerca del nuovo sulla tavola di Natale, sia per ciò che riguarda gli allestimenti che per le suggestioni da sperimentare!
Cominciamo dalle CRESPELLINE COLORATE:


Ho ottenuto colori diversi per ogni tipo di ripieno aggiungendo VARIANTI COLORATE CON VERDURE
alla RICETTA BASE delle crespelle
per 7/8 pax
1/2 litro di latte intero
250 g farina 00
4 uova
20 g burro
un pizzico di sale
padellina di ferro da 20 cm.

Frullo tutti gli ingredienti escludendo il burro che faccio sciogliere nella padellina di ferro e poi verso nell'impasto.
Lascio riposare per una mezz'ora e poi preparo ad una ad una le crespelle versando un mestolino di composto. Ruoto la padellina perchè il composto si distenda su tutta la superficie. Faccio rapprendere fino a che il composto si stacca dalla padellina e giro la crespella. Faccio cuocere qualche minuto anche sul secondo lato e poi adagio la crespellina cotta fra due fogli di carta forno. Continuo fino all'esaurimento del composto.

VARIANTI:
VARIANTE per crespellina VERDE: aggiungo al composto base un frullato di gambi e foglie di carciofo ed utilizzo la FARINA INTEGRALE.
VARIANTE per crespellina VIOLA: faccio bollire nel latte per il composto 3 carote viola sbucciate e tagliate a tronchetti, lascio in infusione ed utilizzo il latte colorato per la preparazione del composto.
FARCITURE:
CRESPELLA VERDE: GORGO E PERE cioè taglio tre pere sbucciate e detorsolate a tocchetti, le rosolo con una noce di burro e a fuoco spento faccio sciogliere sopra il gorgo affettato piuttosto sottile. Stendo il composto cremoso ottenuto sulla crespella verde che arrotolo a cannellone. Il composto di pere e gorgo che avanza, lo stendo come condimento sulle crespelle a cannellone ottenute.
CRESPELLA VIOLA:PESTO DI RUCOLA che ottengo frullando insieme 100 g di rucola sbollentata, 100 g di noci di macadamia, 50 g di Parmigiano Reggiano, olio e pepe con aggiunta di acqua di cottura della rucola se troppo spesso.
CRESPELLA NATURE: SPINACI E RICOTTA che ottengo frullando 100 g di spinaci saltati al burro, 200 g di ricotta vaccina, sale, pepe e noce moscata.
La crespellina viola e quella nature vengono legate con guaine di porro sbollentato e steso su un canovaccio pulito ottenengo un grazioso fagottino. Pongo i fagottini alternati per colore in una teglia che possa andare dal forno alla tavola, spolvero sopra parmigiano e burro in abbondanza e le faccio gratinare nel forno a 200°C per 15'/20'.
Servo in un unico piatto ovale le tre crespelle con un "baffo" di hummus di carota viola ottenuto frullando la carota con ricotta in uguale peso.

Ed eccole "in servizio!"


ZUCCOTTO DI VERDURE:
versione in stampo del rotolo di verdure!
Il purèe di patate la fa da padrone


Ho poi aggiunto cavolo nero riccio lessato, carote lessate e tagliate a nastri sottili, Parmigiano e robiola alternati agli strati di verdure.


STRUDEL DI VERDURE


Ripieno di hummus di carota viola, topinambur lessati e sbucciati, mozzarella in fogli, peperoni e melanzane grigliati.
Un ripieno "green" ma veramente goloso!


E se poi sulla tavola di Natale rimangono un po' di resti del "GRAN BOLLITO"?
Niente paura: rimediamo con un ottimo 
PATE' ottenuto con : lingua, prete, reale, albume d'uovo accuratamente tritati ed amalgamati.
Ho trasformato l'impasto in un salametto che ho trasferito su carta forno inumidita e ho passato il tutto in forno a 200°C per circa mezz'ora.
Il risultato ci ha concesso di apprezzare anche il giorno seguente le carni rimaste e, trasferite in un guscio di pastasfoglia con una zucchina grigliata sono diventate un cofanetto delizioso per l'apericena di Santo Stefano!


Con le foglie di cavolo cappuccio lessato, le più grandi, quelle non usate per i ripieni, ho inventato dei cannelloni vegetali ponendo all'interno dell'hummus di ceci (che ormai non ci facciamo mai mancare)e dei bastoncini di formaggio asiago.
Passati a gratinare in forno con burro e parmigiano sono una vera bonta'!



Per me un vero divertimento in cucina e una gioia per occhi e palato in tavola!
Bon Appetit!


Nessun commento:

Posta un commento

Sarei molto felice di leggere cosa ne pensate, i vostri commenti e impressioni,suggerimenti e idee.
Grazie!