martedì 1 novembre 2016

TIMBALLO DI RISO ALLA ZUCCA


E se avanzasse una piccola porzione di risotto alla zucca, quello buono con la zucca saporita e dell'ottimo pecorino, fatto con il brodo vegetale, preparato con tanto amore e passione ... delitto farlo finire in spazzatura! Allora ecco come te lo riciclo: un gustoso timballo con aggiunta di un profumatissimo sugo ai porcini (quelli secchi ma ... pazienza!) e qualche fettina di mozzarella filante.
Passaggio in forno et ... voilà un fumante sformatino monoporzione da riscaldare anche la giornata più cupa, grigia e freddolosa!


Ma andiamo per gradi:
INGREDIENTI PER  brodo vegetale:
1 carota, 1 cipolla, 2 coste di sedano,3 fette di zucca  decorticata (circa 200 g), 1 foglia d'alloro, sale grosso

Pongo le verdure lavate e sbucciate in pentola (anche a pressione volendo), aggiungo acqua a coprire, il sale e la foglia d'alloro. Porto a bollore e le lascio sobbollire per una mezz'ora circa.

PER IL RISOTTO:
300 g riso carnaroli o arborio
1/2 bicchiere di vino rosso
1 l di brodo vegetale caldo (quello appena preparato)
1 cipolla o uno scalogno
200 g di zucca (anche quella lessata se non se ne ha in casa altra)
100 g di pecorino grattugiato
50 g di burro + 50 g per mantecare

Che fare:
Soffriggo in pentola il burro con la cipolla tagliata, quando diventa trasparente aggiungo il riso e lo faccio tostare fino a che diventa bello lucido.
Aggiungo il vino e lo faccio sfumare.
Unisco la zucca tagliata a tocchetti regolari e non troppo grossi.
Verso il brodo a coprire il riso e comincio a mescolare.
Man mano che il brodo si consuma ne aggiungo altro e porto a cottura il riso. 
A cinque minuti dalla fine della cottura, spengo e manteco con una noce di burro a T°A. e una bella manciata di pecorino.

PER IL SUGO AI FUNGHI:
1 cipolla rossa
una busta di funghi porcini secchi
250 g di salsa di pomodoro pronta (home made)
vino bianco secco

Che fare:
soffriggo in una cucchiaiata di olio la cipolla mondata e tagliata sottile.
Aggiungo al soffritto i funghi dopo averli ammollati debitamente in acqua calda.
Li faccio insaporire bene e aggiungo il mezzo bicchiere di vino.
Lascio sfumare mentre mescolo con cura.
Aggiungo la polpa di pomodoro e un quarto di litro d'acqua calda, alla ripresa del bollore abbasso il fuoco e lascio sobbollire a lungo , fino a che la salsa non sia ben ristretta. Regolo di sale, pepe a piacere.

Ed ora TUTTO INSIEME: presso il riso in ciotole rotonde monoporzioni per dare allo sformatino la forma arrotondata che desidero, unisco dei pezzettoni di mozzarella ben sgocciolati.
Prima di portare in tavola riscaldo nel forno per una decina di minuti, sforno la monoporzione, la giro sul piatto di servizio e vi verso sopra il sugo ai funghi pronto!
Una spolverata di pecorino ... e

Bon Appetit!

Nessun commento:

Posta un commento

Sarei molto felice di leggere cosa ne pensate, i vostri commenti e impressioni,suggerimenti e idee.
Grazie!