lunedì 28 aprile 2014

FOOD & NEWS:parte terza


Ed ecco i piatti che sono riuscita a seguire: belli da vedere prima ancora che da gustare!
Deliziose cromie che dipingono i sapori prima ancora di gustarli ...
Quadri piu' che piatti!
Ovviamente la mia preferenza e' andata agli sfiziosi assaggi di verdurine proposte in conetti di bambu' de
di cui condivido a pieno la filosofia!
Altro incontro simpatico e' quello con le "rezdore" dell'Associazione "il lavoro dei contadini" di Faenza che ci hanno permesso di gustare ininterrottamente le loro piadine cotte sul testo e farcite di squacquerone freschissimo!
Altra guest star della giornata (almeno per me, la mia piccola personale scoperta!!!) una Signora d'eccellenza, Daniela Storoni che attraverso la cucina storica di Messer Messisbugo ha riportato in vita ricette rinascimentali: ho assaggiato un salume dal gusto "fiorito" che e' stata un'esperienza  unica!


Infine, ma non ultimo certamente, il "Suino nero di Parma" che brado o stabulato ricrea il "passato" del gusto di una tradizione millenaria. La sua riscoperta e' avvenuta a partire dagli anni '90 e continua grazie alle minuziose ricerche documentarie e a selezioni scrupolose quanto sperimentali. Era scomparso dalle nostre zone intorno agli anni 50 ed oggi torna ad occhieggiare sulle nostre tavole dopo aver punteggiato le nostre valli ed i boschi delle nostre colline!


Per non parlare poi dei vini che hanno allietato le nostre degustazioni!!!!
Una cantina su tutte: "CANTINA DELLA VOLTA"
con i suoi deliziosi rosé spumanti che ci hanno ripulito il palato e deliziosamente preparata la bocca per un nuovo assaggio ...

Bellissima esperienza

Nessun commento:

Posta un commento

Sarei molto felice di leggere cosa ne pensate, i vostri commenti e impressioni,suggerimenti e idee.
Grazie!