giovedì 16 agosto 2012

Fresco ... fresco!

Fresco ... una parola che comincia ad essere "desaparecida"! Solo in cucina, nelle prime ore del mattino un refolo d'aria, ancora fresca, s'infila tra le tende e mi stuzzica a questo esperimento.
Nelle mie letture mattutine cerco anche qualche idea nuova da sottoporre a cuccioli e non.
L'idea di avere una "cosina" nuova da proporre in tavola poi e' una motivazione ancora piu' forte e, nel frigo, mi sono rimaste due o tre cosucce da finire ... si, ma in modo "creativo".
Ed ecco allora il mio nuovo esperimento!

ZUCCOTTO DI PATATE AROMATICHE




Ingredienti per 6 persone:
800 gr di patate
800 gr di pomodori tondi all'incirca della stessa grandezza
60 gr di rucola
10 olive nere
6 olive verdi
1 cucchiaio di CAPONATA (quella home made!)
basilico, prezzemolo e limone
olio extravergine d'oliva, sal e pepe

che fare:
taglio i pomodori a spicchi e li privo dei semi raccogliendo in una ciotola il tutto. Posiziono gli spicchi su una leccarda coperta con carta forno e inforno per 30' a 180°C.
Faccio lessare le patate per 50', lascio raffreddare e sbuccio.
Schiaccio le olive con il pestacarne per denocciolarle e le taglio a pezzettoni.
Lavo la rucola e la taglio sottile; in una ciotola unisco la rucola, le olive, la caponata.
Tolgo i pomodori dal forno e li privo della pelle, li unisco al trito di rucola.
Sbuccio le patate, le schiaccio con una forchetta ed unisco un trito di prezzemolo, basilico freschi, un pizzicone di salamoia e la buccia di limone in POLVERE MAGICA. (questo il link in cui rileggere il trucco per ottenerla!)
Aggiungo tre cucchiai di olio extravergine ed una macinatina di pepe, mescolo bene per amalgamare.
Rivesto di pellicola uno stampo da zuccotto e lo fodero con 3/4 dell'impasto di patate aromatiche, schiacciandole molto bene con il dorso del cucchiaio sulle pareti.
Riempio lo stampo con 1/3 del ripieno di rucola, faccio un'altro strato di patate aromatiche, finisco con tutto il resto del ripieno rimasto e concludo con le restanti patate aromatiche. Livello bene con il dorso di un cucchiaio compattando gli strati, chiudo con il coperchio dello stampo dopo aver rimboccato la pellicola sull'impasto.
Pongo in frigo almeno per un'ora.


L'ideale e' preparare il tutto la mattina con l'arietta delle prime ore ... per gustarlo fresco fresco e appetitoso in un angolo di verde, ben ventilato!
Perche' no, a cena, in compagnia concludendo una splendida e caldissima

FESTA DI FERRAGOSTO!

Ho servito lo zuccotto rivoltando lo stampo su un piatto e togliendo la pellicola.
Volendo si puo' filtrare il succo dei pomodori mescolato a 50 gr di olio, con un po' di succo di limone, sale e pepe.
E' anche coreografico tagliato a fette ed accomodato su un letto di pomodoro fresco a cubetti!

Bon Appetit!

Nessun commento:

Posta un commento

Sarei molto felice di leggere cosa ne pensate, i vostri commenti e impressioni,suggerimenti e idee.
Grazie!