mercoledì 7 marzo 2012

8 marzo 2012: FESTA DELLA DONNA


CI SI POTREBBE REGALARE IN UNA BELLA GIORNATA DI SOLE COME QUESTA
LA SPLENDIDA VISIONE, DAL VIVO, IN PRESENZA,
DI UNA PROFUMATISSIMA MIMOSA!
COME QUESTA
 ;-)
Ma, ohibo', il dovere ci tiene lontani dalla riviera, dal fulgore di queste piante imponenti ...???!
Non importa: basta tuffare il naso in uno splendido mazzolino di teneri capolini gialli, chiudere gli occhi e dedicarsi alla "visione" del luogo in cui vorremmo essere.
Splendido esercizio di fantasia, senza spreco di carburante inquinante, poco impegnativo finanziariamente, non ci richiede neppure un briciolo di organizzazione di tutta la famiglia con annessi e connessi, lavorativi e non ...
Facciamolo allora e dedichiamoci pochi minuti di serena "respirazione"!
Il potere dei colori e dei profumi gia' lo conosciamo: il giallo e' presagio di tutto cio' che verra'.
Aspettando la primavera e poi l'estate gustiamoci questo primo sole che ci illumina le giornate di fine inverno e il profumo di questi capolini dorati ci riconcili con tutto cio' che di amaro le giornate ci riservano.
E per non trascurare la tradizione, a sera un bell'aperitivo in compagnia rallegrato da queste magiche "streghette"
delle Sorelle Simili.
Compagne fedeli di splendide "bollicine" ci aiuteranno a "mandar giu'" qualche severo boccone delle ore trascorse, affaccendate nel nostro quotidiano.


Per non tediare
la ricetta e' qui!


Enjoy!

1 commento:

  1. Quelle streghette però, sono un attentato... Buonissime! Baci

    RispondiElimina

Sarei molto felice di leggere cosa ne pensate, i vostri commenti e impressioni,suggerimenti e idee.
Grazie!