lunedì 13 febbraio 2012

Suggestioni per San Valentino

Metti una sera, a cena, coppie di amici che vogliono "crederci ancora"!!!
Ecco una serie di piccole suggerstioni per due ma non solo. Un'entrèe delicata che prepara gentilmente il palato alle sorprese della cena. Un unico piccolo inconveniente: spellare la sogliola e "sfilettare"!!!! Ma nulla puo' e deve fermare la voglia di sperimentare e quindi ... via!


TURBANTINI DI SOGLIOLE
INGREDIENTI:
1 sogliola a testa da cui ricavare i due filettini
burro ed erba cipollina tagliuzzata
un filino di olio extravergine d'oliva
verdurine grigliate tagliate a julienne
sale aromatizzato (sale di Guerande con herbes de Provence) o salamoia bolognese

CHE FARE: con un coltellino affilato a lama ricurva incido lateralmente la sogliola partendo dalla coda e con uno strappo deciso, tolgo la pelle. Incido poi, appena sotto la testa, la mia sogliolina e percorro con la punta della lama tutta la lunghezza della lisca. Inserisco la lama di piatto e seguendo la direzione delle lische, scendo fino alla coda del pesce et voila' il filettino e' tra le mie dita. Ripulisco il filettino e lo metto da parte per procedere con il secondo ... Il gioco e' fatto! Cospargo di sale aromatizzato ed un filino d'olio.
A seconda del numero di sogliole: una per ogni commensale, il lavoro e' piu' o meno lungo ma garantisco che man mano che il lavoro procede, le mani lavorano piu' alacremente e con maggiore destrezza.
Lascio ammorbidire il burro a T° ambiente, lavo e tagliuzzo l'erba cipollina a pezzettini e li mescolo accuratamente. Pongo  il burro aromatizzato in un piccolo sac a poche.
Arrotolo ad uno ad uno i filettini lasciando il lato superiore (quello che era a contatto con la pelle) all'esterno; allineo i turbantini in una teglia foderata di carta forno e li irroro con olio. Usando il sac a poche metto una puntina di burro aromatizzato all'interno di ogni turbantino. Pongo la teglia in forno a 250° fino a che i turbantini sono dorati.
Preparo intanto i piattini individuali disponendo la julienne di verdurine grigliate, appena sfornati due turbantini trovano posto accanto e vanno portati a tavola irrorati con un filino di olio.

Bon Appetit!

Nessun commento:

Posta un commento

Sarei molto felice di leggere cosa ne pensate, i vostri commenti e impressioni,suggerimenti e idee.
Grazie!