venerdì 26 agosto 2011

Rotolo salato


Sempre sull'onda "invidia Bimbi" (perche' e' cosi' che sono venuta a conoscenza del rotolo!!!!!)
una sperimentazione
che mi nasceva dalla voglia di trasformare l'impasto del "BISCOTTO" dolce arrotolato per antonomasia, siiii quello del Tronchetto ... bouche de Noel ....
in un impasto salato che mi colorasse i buffet estivi!
e .... ce l'ho fatta!
Non mi e' servito vagabondare nella rete e sondare le imperscrutabili indicazioni delle ricette Bimbi: no no ... mi e' bastato, udite ... sfogliare, con un po' piu' di attenzione, il mio quadernino degli appunti e scoprire che, in tempi non sospetti, gia' avevo riportato, senza foto, una ricetta de


Ovvio!
Il mio must ai fornelli!!!
Era presentato un rotolo al prosciutto crudo ma aaaaaaaaa ah! l'impasto era proprio quello che cercavo.
Et voila' mi sono buttata sul mio rotolo: non solo l'ho farcito al prosciutto crudo, ne ho leggermente variato la composizione e, ovviamente le farciture!
Ma ecco qui i risultati
e, ovviamente, la ricettina con le dovute modifiche
ROTOLO SALATO




A MODO MIO
INGREDIENTI: per 25 / 30 fettine
300 gr latte
200gr prosciutto crudo o vedi farciture diverse in coda alla ricetta
50 gr farina bianca
30 gr burro
4 uova
noce moscata
sale, burro e farina per la placca

CHE FARE: metto a scaldare il latte.
Impasto la farina con il burro morbido a T°A. quindi stempero con il latte l'impasto fino ad ottenere un impasto sodo e liscio e proseguo con la cottura su fuoco dolce per 3'/4' sempre mescolando.
Allontano dal fuoco e incorporo  i 4 tuorli, uno per volta, non aggiungo il seguente se il primo non e' stato ben assorbito dall'impasto.
Aggiungo sale e noce moscata.
Immergo il pentolino in acqua fredda e tengo ben mescolato l'impasto fino a che non si raffredda.
Nel frattempo monto a neve fermissima gli albumi quindi li incorporo delicatamente all'impasto ormai freddo, mescolando dall'alto verso il basso per non smontare gli albumi.
Accedo il forno e faccio scaldare la leccarda, la ricopro con carta da forno che imburro abbondantemente.
Stendo il composto ad un'altezza di circa 1 cm.
Pongo nel forno a 190°C per 15' circa, nella ricetta i tempi sono leggermente superiori.
Tolgo la placca dal forno e rovescio il "BISCOTTO" su un canovaccio bagnato e strizzato accuratamente.



Lascio raffreddare il biscotto sotto la leccarda, in questo modo rimane piu' morbido e facilmente arrotolabile...
Stacco la carta forno ed il biscotto e' pronto per la farcitura:




Suggerita da "La Cucina Italiana"
stendere regolarmente le fette di prosciutto crudo e arrotolare
FARCIA MIA n°1: mescolo a 250 gr di ricotta fresca sale pepe e noce moscata e la stendo sul biscotto, sovrappongo 6 / 8 foglie di insalatina riccia o lollo dalle quali ho tolto il torsolo (troppo duro e consistente non si amalgama bene all'armonia dei sapori una volta arrotolato!), sovrappongo 4 /6 / 8 fette di prosciutto cotto (a seconda della loro grandezza) quindi arrotolo.
FARCIA MIA n°2: faccio grigliare in forno pomodori San Marzano tagliati a meta'. Li appoggio con la parte da grigliare verso l'alto, li cospargo con salamoia bolognese e olio e li faccio cuocere per 45'/50'.
Tolgo la buccia e li stendo sul rotolo. Cospargo i pomodori confit con pecorino stagionato grattugiato a filetti e arrotolo
FARCIA MIA n°3: mescolo del formaggino cremoso fresco con basilico fresco tritato a coltello, sale e pepe che stendo in modo uniforme sul biscotto. Stendo 200 gr di salmone affumicato fresco sopra le foglie di insalata pulita e sgrondata ...arrotolo .
Arrotolata la preparazione, molto strettamente, avvolgo il rotolo nel canovaccio e lo lascio riposare in frigo fino al momento di servire .
Lo affetto e dispongo in un bel piatto grande di portata le fettine accavallate.
Da questa preparazione, ottengo almeno una trentina di fette, non troppo sottili.


Bon Appetit!

Nessun commento:

Posta un commento

Sarei molto felice di leggere cosa ne pensate, i vostri commenti e impressioni,suggerimenti e idee.
Grazie!