lunedì 18 aprile 2011

Voglia di colomba ma ... salata!

Che dire di queste belle giornate! Calde durante il mezzogiorno ma ancora friccicoline la mattina e la sera ... "vera" primavera. Il tunnel verde del mio viale, quello che da casa, mi accompagna fino a scuola, e' ormai completo e di un magnifico verde; il conto alla rovescia, in vista delle vacanze pasquali e' a buon punto e, galeotta una spedizione dal mio fornitore ufficiale di carta, sacchetti, pirottini e quant'altro la fantasia dell'home made mi scatena, oggi mi sono comperata gli stampi per "fare" la colomba.
SI' SI' SI' ma ... c'e' sempre un ma, in queste mie righe!
Non la voglio dolce, imperversa a tal punto sul blog ... che mi viene, quasi quasi, un po' di nausea.
LA VOGLIO SALATA, quella delle Sorelle Simili che lo scorso anno avevo sperimentato per una cena tra amici e mai piu' rifatta :-)
Visto che a Pasqua siamo ancora tutti da me, non posso non ricimentarmi!
Con tutti i carismi: ingredienti, stampo, tempi e stessa immutata passione


Innanzi tutto ne ho preso uno da 300 gr e uno da 500 gr ... non si sa mai! No, la vera verita' e che non avevo la piu' pallida idea di quanto impasto le Simili mi proponessero di preparare percio', melius abundare quam deficere ...
Cosi', non so quando, non so come, ma metto in cantiere anche un bell'antipasto "in tema" pasquale.
Per la ricetta cliccare qui!
Una vera chicca anche per la scampagnata di Pasquetta


questo e' il prodotto gia' realizzato

A presto, con i risultati dei nuovi esperimenti!

Bon Appetit!

Nessun commento:

Posta un commento

Sarei molto felice di leggere cosa ne pensate, i vostri commenti e impressioni,suggerimenti e idee.
Grazie!