mercoledì 16 febbraio 2011

La "trasferta" della cucina parmigiana


Ricevo e, volentieri vi parlo di questo libro, scritto da Maria Cristina Cignatta, che ho gia' avuto modo di conoscere, anche se solo telefonicamente (per ora) ;-) ma ci siamo ripromesse un happening a breve!
E devo dire che mi e' piaciuta molto l'idea che la nostra cucina, di eccellenze peraltro, vada in giro per il mondo con i suoi sapori, profumi ... tesori! E in lingua inglese ... Non per nulla siamo la Food valley italiana, non per nulla celebriamo le nostre eccellenze in numerose e diverse manifestazioni eno-gastronomiche, lungo tutto il corso dell'anno.
Metto quindi da parte la mia "milanesitudine" e, come gia' piu' volte ripetuto con le amiche del cuore, da quest'anno mi buttero' anima, mente e manine sante ad "interiorizzare" la cucina di qui.
E' molto che me lo riprometto ma, la mia stramaledetta voglia di novita' (sono o non sono una Gemelli doc???), mi ha sempre spinta verso lidi aperibuffet e amouse-bouche ...
E' giunta l'ora di cominciare ad imparare a tirare di sfoglia, a preparare "il pieno" e il brodo "di terza" come si comanda in quel di Borgo: promesso!!!!
Ma una boccata di glocal ci vuole.
Con Maria Cristina sara' anche bello inventare un nuovo "Giovedi' Rosa", dopo la pausa di riflessione dell'inverno ... Perche' non inaugurare l'arrivo della Primavera (ma ... tornera'?) con questo "bookoncino" in lingua inglese e con Maria Cristina che ci racconta la sua storia di figlia d' Arte ... Potrebbe essere una bella idea.
Intanto che "matura" il progetto e' possibile andare a sfogliare qualche pagina del libro, sul blog della Valceno: guardate qui
http://valcenoweb.blogspot.com/2011/02/buon-appetito-taste-of-traditional.html?showComment=1297868294899#c4730437045226467449

Intanto anch'io sto studiando, leggendo, cercando ... a presto le sperimentazioni!

Enjoy!
  

Nessun commento:

Posta un commento

Sarei molto felice di leggere cosa ne pensate, i vostri commenti e impressioni,suggerimenti e idee.
Grazie!