lunedì 31 gennaio 2011

"DESIDERATA" di un lunedi' mattina: FIDENZA / MILANO


Bella sorpresa !
L'inverno non demorde ma mi piacerebbe essere qui:
"DESIDERATA"
di un lunedi' mattina


E SAPETE PERCHE'??
Oggi va in scena ...


Per una "risottara" come me, sarebbe proprio un'occasione GOLOSA!!!
La mia identita' di milanese doc si ripropone in questa dimensione risottara che si riaffaccia ogniqualvolta ci sia un "evento", una ricorrenza, una "voglia" particolare ... In particolare con questi freddi, questa bella coltre bianca che ammanta e schiarisce la citta'!
Il profumo del brodo che sobbolle in pentola, il riso che diventa lucido nel sentore di cipolla soffritta (proustiana memoria che rimanda all'infanzia ... le mie sere ... con il risottino di papa' ... in attesa del rientro della mamma! Cipolla soffritta sul pane fresco: che delizioso finger bread!!!)
 Lo sfrigolio dell'evaporare il bicchiere di vino con l'occhiale che si appanna ...
Comincio ad intuire perche' mi piaccia cosi' tanto il risotto ;-)

Mi fa piacere riportare le infornazioni del sito, vorrei proprio essere per le strade di Milano, a seguire passo passo questa manifestazione!


Quindici chef reinterpretano il piatto meneghino per eccellenza, nella seconda edizione di
“Un risotto per Milano”,
 in programma dal 29 al 31 gennaio 2011.

Mentre il capoluogo lombardo si prepara a ospitare oltre 60 fra i più rappresentativi cuochi internazionali attesi alla settima edizione del congresso IDENTITA’ GOLOSE (30 gennaio - 1 febbraio), l’Assessore alle Attività Produttive ed Eventi del Comune, Giovanni Terzi, ha invitato gli chef del “salotto di Milano” a preparare per tutti i cittadini un risotto speciale.
“Dopo il successo della prima edizione – ha commentato l’assessore Terzi – l’iniziativa torna a Milano per coinvolgere tutti i cittadini nella degustazione di piatti esclusivi. Un’occasione di incontro con i grandi nomi della tavola meneghina, che non dimenticano chi si trova in difficoltà, grazie alla destinazione benefica del progetto.”
La seconda edizione di “Un risotto per Milano“ propone un doppio appuntamento: si comincia in centro sabato 29 gennaio.

I risotti d’autore porteranno la firma di Andrea Berton chef del ristorante Trussardi alla Scala, Daniel Canzian chef al ristorante Il Marchesino patron Gualtiero Marchesi, Filippo Gozzoli chef al ristorante The Park dell’hotel Park Hyatt, Ferdinando Martinotti chef di Peck, il tempio dei golosi e di Matteo Pisciotta chef del ristorante Luce di Varese, eccezionalmente ospite presso Peck Italian Bar.
L’obiettivo è distribuire oltre 3000 risotti. Le porzioni saranno proposte a 8 euro che andranno a favore di Anlaids - Sezione Lombarda Associazione Nazionale per la Lotta contro l'AIDS, che promuove studi e ricerche sull'AIDS oltre a svolgere importanti campagne di prevenzione e di educazione alla salute.
Sarà per tutti i cittadini un’occasione per compiere una buona azione ma anche un’opportunità visitare luoghi prestigiosi, simbolo della migliore ristorazione milanese.



La staffetta golosa inizierà al Marchesino (chef Daniel Canzian) dalle 12 alle 15 in piazza della Scala, angolo via Filodrammatici 2 e riprenderà dalle 16.30 in tutti i locali che hanno aderito all’iniziativa:
- Peck (chef Ferdinando Martinotti) in via Spadari 9 (16.30 – 19.30)
- Peck Italian Bar (chef Matteo Pisciotta) in via C. Cantù 3 (16.30 – 19.30)
- Trussardi alla Scala (chef Andrea Berton) in piazza della Scala 5 (17.30 – 19.30)
- Park Hyatt (chef Filippo Gozzoli) in via Tommaso Grossi 1 (18.00 – 20.00)
Ponendosi un nuovo ambizioso traguardo, “Un risotto per Milano” supera quest’anno i confini del salotto buono della città per conquistare gli amanti del buon vino che parteciperanno a Winelove l’iniziativa dedicata al vino dall’ottimo rapporto qualità-prezzo in programma al Milano Convention Centre in via Gattamelata 5, dal 29 al 31 gennaio.
Questo il programma delle degustazioni e i nomi degli chef invitati a preparare un risotto :
Sabato 29 gennaio
- ore 16 Cesare Battisti (Ratanà)
- ore 18 Matias Perdomo (Al Pont de Ferr)
- ore 20 Matteo Torretta (Resort Feudi della Medusa – S.Margherita di Pula CA)

Domenica 30
- ore 12 Daniel Canzian (Il Marchesino)
- ore 14 Viviana Varese (Alice)
- ore 16 Andrea Besuschio (Pasticceria Besuschio – Abbiategrasso)
- ore 18 Alessandro Negrini e Fabio Pisani (Il Luogo di Aimo e Nadia)

Lunedì 31
- ore 11 Christian e Manuel Costardi (Cinzia – Da Christian e Manuel - Vercelli)
- ore 13 Stefano Deidda (Il Corsaro - Cagliari)
INFOLINE E PREVEDITA: numero verde 800 825 144 begin_of_the_skype_highlighting 800 825 144 end_of_the_skype_highlighting
Prevendita dal 25 gennaio presso URBAN CENTER MILANO, galleria Vittorio Emanuele II 11/12 dalle 9 alle 18 (il 29 dalle 11 alle 20)

ENJOY!

2 commenti:

  1. Anonimo31.1.11

    Risotto amore nostro (milanesi) anch'io ho dei ricordi legati ai risottini. Il profumo della cipolla, del brodo, dello zafferano e del vino nero è piacevolissimo ed è uno dei più gradevoli in cucina e chissà perchè mi fa pensare alla domenica. Bellissimo il tuo articolo. Un bacione Franca

    RispondiElimina
  2. Grazie Franca e pensa che qui ho dovuto specializzarmi in risotto alla ... parmigiana! Niente midollo nel soffritto, niente zafferano ma, lo trovo un signor risotto lo stesso!
    Baci

    RispondiElimina

Sarei molto felice di leggere cosa ne pensate, i vostri commenti e impressioni,suggerimenti e idee.
Grazie!