martedì 26 ottobre 2010

BUFFET DI NOZZE

SPOSA BAGNATA ...
 sposa fortunata!
Ed eccoci pronti per accogliere gli sposi per un brindisi alla loro felicita' di oggi. domani e, gli auguriamo, per sempre!

 Un po' di novita', tanto per non perderci la mano!!!!
"I C E      C A R V I N G"
per un super aperifruit della casa
che
i nostri Barman sono veramente contenti di sperimentare!!!


e sul tavolo del buffet tante specialita' a km zero: la crema di parmigiano con le noci in un guscio di pasta brisèe

e tanti ... tanti ... lievitati!
Pane di zucca e noci

l' ANGELICA con prosciutto, pistacchi e caciotta


frittata al salamino piccante ed erbe

la TORTA FIORELLINA SALATA con gorgonzola piccante e mandorle, con una bella base di pasta sfoglia per non disperdere tutto il gorgonzola:bell'ideaaaaaaa!

Rotolini con spuma di prosciutto e ricotta

l'erbazzone con sale di Guerande ed herbes de Provence
e
"new entry"
SABLEE AUX OLIVES NOIRES
squisiti biscottini fatti con il "nuovo oggetto del desiderio"
(ne parlero' piu' avanti, appena collaudero' la ricetta per cui e' stato acquistato!!)



Rubata al mestiere di chef, la mia prima "piccola fontana" di prosciutto crudo,
di Parma ... ovviamente!




Se siete riusciti ad arrivare fino qui, forse, vi interessano anche le ricette!!
Eccole qui di seguito




SABLEE e' un impasto dalla consistenza un po' particolare ... sabbiosa come dice la parola! E' , ovviamente , un impasto salato e le olive nere si sposano alla perfezione con questo gusto raffinato.Non ricordo piu' in quale casa, sito o blog ho recuperato questa ricetta, che e' rimasta per tanto tempo appesa con una mollettina a sogguardarmi dal portaricette. Mi scuso dunque con chi mi ha ispirato ma posso garantire che, per la mia propensione al salato. ho modificato le quantita' degli ingredienti. La frenesia della rentrèe non mi aveva ancora consentito di indulgere in esperimenti! Ho colto dunque l'occasione per cimentarmi. Con questa dose ho ottenuto un centinaio di questi biscottini

INGREDIENTI:
500 gr di farina
150 gr crema di olive nere con il suo olio
100 gr di fecola di patate
80 gr zucchero semolato
1 uovo

Far bollire l'uovo per 10' dal bollore, raffreddare sotto l'acqua corrente e porre in frigo fino al momento di utilizzarlo.
Nell'impastatrice con frusta a gancio mescolare la crema di olive, lo zucchero ed il tuorlo dell'uovo rassodato e grattugiato. Avviare ed aggiungere la farina e la fecola.
Porre l'impasto in frigo per almeno un paio d'ore ma l'impasto puo' essere preparato anche il giorno prima e tenuto a rassodare in frigo.
Porre l'impasto nella siringa formatrice (l'oggetto del desiderio) e spremere i biscottini usando l'apposita bocchetta, su carta da forno stesa su una leccarda o sul foglio di silicone.
In mancanza della siringona stendere l'impasto a 5 mm, ritagliare i biscotti con la forma e il tagliapasta desiderato.
Cuocere in forno caldo a 180° per 25' /30'.
Lasciar intiepidire nella teglia e conservare i biscottini freddi in una scatola di latta.
Alcuni (pochi in verita', i superstiti) stanno ancora resistendo benissimo dopo circa una settimana!!! Che possano diventare piccoli regali per Natale !??? ;-)

2 commenti:

  1. Laura, oggi ho saltato il pranzo e non dovevo guardare tutte queste cose, una più clamorosa dell'altra, bravissima! Qualcuna te ne copio! Baci

    RispondiElimina
  2. Brava mi fa molto piacere e lo sai! Sicuramente ci metterai il tuo tocco personale ... e il successo non manchera'!Baci

    RispondiElimina

Sarei molto felice di leggere cosa ne pensate, i vostri commenti e impressioni,suggerimenti e idee.
Grazie!