mercoledì 31 marzo 2010

LE BOLLICINE!!!

 Bonnaire, Ayala, Montvillers e Pierre Gimmonet: le bollicine del cuore

MARTEDI' 30 MARZO

"LA BOLLA LA FA DA PADRONA (La Degustazione)"
Scarlet Wine Cafè in collaborazione con L'Agrinascente e Il Ristorante Il Convento di Salvo
PRESENTANO:
La serata conclusiva del ciclo "La Bolla la fa da Padrona"
Degustazione di Champagnes
In compagnia delle 4 referenze assaggiate in questi sabati:
Bonnaire, Ayala, Montvillers e Pierre Gimmonet
potrete degustare questi fantastici champagnes abbinati ai salumi e ai formaggi freschi di taglio dell'Agrinascente e alle sfizioserie di pesce del Ristorante Il Convento di Salvo.

prosciutto, culaccia e strolghino 
La degustazione inizierà alle 19,30 con la votazione delle quattro referenze, a seguire verrà aperto il buffet sia di salumi e formaggi che quello di pesce per passare una serata divertente e in compagnia, all'insegna della BOLLA FRANCESE!!!!
 Del CONVENTO di SALVO:   carpacci di branzino e salmone

ostriche  e tartufi di mare

insalatina di farro e gamberetti
cozze gratinate!
Serata stupenda, spumeggiante con tutte queste belle bollicine!!!

Questo grazie a Cristiano e Betty e  a Massimo che ci ha accompagnato in questa
"BOLLICINENIGHT"
SOLO PER NUMERI 1 !!!
e noi, di ritorno dalla Cote, che cosa potevamo portare?????????????????????????????????????
LA BAGUETTE bien sure
ma non solo perche', tanti...eravamo tanti!
pane con le olive e le noci
la focaccia a fiore con il gorgonzola:rielaborazione personale della ricetta di Illina
per accompagnare la degustazione ma soprattutto per accompagnare
I SALUMI
IL PARMIGIANO
e LA CREMA DI PARMIGIANO
ACCOMPAGNATA DA PERLE DI PERE WILLIAMS,
 CONFETTURA DI ARANCE
 E DI FRAGOLE
Sui tavoli individuali una piccola boule per contenere l'acqua del risciacquo bicchieri, acqua minerale naturale per "pulire" il palato e "pane sordo" per accompagnare la degustazione

ed ecco la fine della tenzone!
PROSIT!
PROSIT!

1 commento:

  1. Anonimo4.4.10

    Ma che splendida serata e quante specialità, terremo presente le marche delle bollicine in attesa di poterle provare e gustare. Ciao Franca a presto

    RispondiElimina

Sarei molto felice di leggere cosa ne pensate, i vostri commenti e impressioni,suggerimenti e idee.
Grazie!