venerdì 12 febbraio 2010

"CIOCCOLA...TI..AMO" seconda edizione

Eeeeeh, ce l'abbiamo fatta, malgrado la neve annunciata e minacciata, malgrado il freddo, gli impegni di ognuno.Si vede che s'aveva da fare!Per cominciare quella che mi piace definire una splendida rimpatriata, ripropongo cio' che mi ha impegnato e appagato nella preparazione dell'evento:

IL MENU' DEGUSTAZIONE:
per accompagnare la "cioccolateria" di Betty
CAKE torta nera di Kriss
MUFFINS al ciocco e zucchero a velo
o
farciti di crema pasticcera
FROLLINI  con pasta frolla montata
TORCETTI all'acqua di fior d'arancio
MERINGHETTE home made

qualche bocconcino salato
PEPITE DI PARMIGIANO
GAUFFRE di pasta brisée

per i cioccolati da degustazione
CIOCCOCAVIALE VENCHI
PRALINE VENCHI
CIOCCOLATO DEL SICOMORO da bere

per il gioco introduttivo
piatto di cioccolato extrafondente nero (temperato home made) in forme diverse
bastoncini di cioccolato al latte LINDT
praline VENCHI
...giocare GIOCARE giocare...
Ovviamente il gioco di "cioccoterapia" ci ha impegnato per buoni tre quarti d'ora scegliendo la forma di cioccolato che era piu' confacente a ciascuna di noi, leggendo il nostro profilo positivo in base alla forma di cioccolato scelta.Su ogni tavolino era stato predisposto un piattino con i cioccolatini di forme diverse e la stampa dei diversi profili "cioccolatosi".Ma , e qui veniva il bello, dopo la scelta personale occorreva stare a sentire il "rovescio della medaglia" di ogni profilo...e qui ognuna si e' vista disvelare i lati piu' reconditi delle proprie "passioni".Non contente abbiamo provato ad individuare in che modo ognuna di noi elimina la carta del cioccolatino...Anche qui grandi sorprese!Possibile che dietro ad un gesto cosi' banale ci possa essere nascosta una potenzialita' di comunicazione e comprensione dell'umana natura!
Ci siamo divertite,veramente e , il gioco, me lo sono inventato dopo la lettura del libro "CIOCCOLATOTERAPIA" di Murray Langham Salani ed.

Lettura divertente e veloce che consiglio per momenti di relax allo Scarlet, con una bella tazza di cioccolata fumante e..e...e...un doppio sorriso sulle labbra! Uno per il libro e uno per la "CIOCCOLATA" ma, questo sara' argomento sovrano per il prossimo post. 




Nessun commento:

Posta un commento

Sarei molto felice di leggere cosa ne pensate, i vostri commenti e impressioni,suggerimenti e idee.
Grazie!