sabato 26 dicembre 2009

EVVIVA LE FESTE: soprattutto quelle degli auguri!

PRIMA TAPPA:a casa di Titti con tutti gli amici e' solo il 20 dicembre ma facciamo "la prova generale" con lo scambio di auguri con gli amici.
MENU':le palle ops...TORTA DANUBIO (si, quella della sottoscritta) per accompagnare i salumi di Simone cioe' non i suoi di lui ma del maiale che fa ammazzate ...VERY GOOD i salumi e le immancabili palle
torte salate della zia Chicca (a molto presto le ricette perche' TROOOPPO BUONE!)
Non ho documenti dalla POLENTA PASTICCIATA DELLA PADRONA DI CASA perche' SLURP.. non ho fatto in tempo sia per quella al sugo che per quella al gorgonzola! La farina per polenta di Pederzani ha colpito ancora...ma soprattutto "a mana santa" che la prepara.
Frutta fresca e secca e poi.. questa BARRETTA DEL PELLEGRINO DI TIZIANA cosi' battezzata perche' un concentrato di calorie, mangiandone anche un solo boccone puoi camminare per chilometri :-))
Ed ecco la ricetta a cura di Tiziana:


Ingredienti:

175 g di farina
210 g di zucchero a velo
200 g di uvetta
200 g di mandorle pelate
200 g di nocciole tostate
100g di gherigli di noci
100 g di pistacchi sgusciati e pelati
200 g di miele
un po' di cannella e di noce moscata in polvere

Ammorbidire l'uvetta in acqua, strizzatela e mescolatela con la farina, la frutta secca e le spezie.
Mettete lo zucchero e il miele in una pentola e fateli sciogliere a fuoco dolce, senza mai mescolare, fino ad ottenere un caramello ambrato.
Versate il caramello caldo nel composto di farina e frutta secca e mescolate molto rapidamente il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo (all'inizio risulterà un po' duro, ma con pazienza riuscirete ad amalgamarlo completamente).
Trasferite l'impasto in uno stampo rettangolare di 15x24 cm rivestito con carta forno. Premete la superficie del dolce per livellarla e cuocete in forno caldo a 160° per 30 minuti. Fate intiepidire, quindi sfornate il dolce e tagliatelo a fette.
Et voila'....

e per finire: un po' di zabaione al caffe' sopra il pandoro!!!
Il tutto annaffiato dagli ottimi vini della CANTINA PEDRAZZI:bevandella, prosecco...
Cremina per pandoro a cura di Tiziana

Montare 4 tuorli con 4 cucchiai di zucchero, aggiungere a cucchiate, sempre mescolando, 500 gr.di mascarpone ,1 tazzina di caffè ristretto e un po di liquore.
Amalgamare bene tutti gli ingredienti e lasciar riposare i frigorifero almeno un'ora.
e che buon pro ci faccia!
Ad allietare l'allegra brigata i doni :pacchi pacchetti fiocchi e fiocchetti per il puro piacere di condividere.
Alla prossima


1 commento:

  1. Una prova generale di quelle belle toste: perchè non mi assumete per fare tutte le prove di cui avete bisogno...

    RispondiElimina

Sarei molto felice di leggere cosa ne pensate, i vostri commenti e impressioni,suggerimenti e idee.
Grazie!